domenica 24 marzo 2013

Torta di Pasqua dolce

Torta di Pasqua dolce - la pasticceria di chico

Anche oggi vi parlerò, di una torta caratteristica del periodo pasquale, questa volta però si tratta di usare lo zucchero, infatti descriverò la Torta di Pasqua dolce.
Descriverò questa torta come si usa fare nella mia famiglia da tre generazioni, spero di poter essere abbastanza chiaro, così da invogliarvi a provare questo dolce tipico umbro.
La preparazione non è difficile, solamente che trattandosi di pasta lievitata, l'attenzione dovrà essere maggiore rispetto ad altre preparazioni.



Questa è la ricetta:
  • 5 uova
  • 250g zucchero
  • 50g strutto
  • 100g burro
  • 10g sale
  • 200g di canditi (ciliegie,cedro,mandarino) tagliati a pezzi da 1cm circa
  • 200g uvetta da ammorbidire in acqua prima dell'uso
  • 40g lievito di birra
  • 750g farina "0"
  • La buccia di un limone non trattato grattugiata




Procedimento:
  1. La prima cosa da fare è la pasta lievita, che deve riposare almeno 12 ore.
  2. Impastate 250g di farina con 20g di lievito di birra sciolto in acqua tiepida, l'impasto deve risultare duro, coprite con un canovaccio e lasciate riposare (12ore).
  3. In un recipiente abbastanza capiente, rompete le uova aggiungete lo zucchero, il sale e la buccia di limone grattugiata, amalgamate bene.
  4. Ora unite la farina, lo strutto e il burro ammorbiditi, la pasta lievita e il lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida.
  5. Impastate bene usando una mano, all'interno del recipiente ed infine aggiungete i canditi, impastando finché l'impasto inizia a staccare dal fondo del recipiente.
  6. Mettete in 2 teglie alte (tipo usato per il panettone gastronomico) di 22cm circa di diametro imburrate e infarinate, mettendo una quantità di pasta tale da non superare la metà delle stesse.
  7. Fate lievitare in un luogo possibilmente caldo e umido, coperte con un canovaccio, fin quando la pasta ha quasi raggiunto il bordo delle teglie.
  8. Infornate in forno preriscaldato a 140° per circa 60 minuti (come sempre la temperatura del forno è indicativa e varia da forno a forno).
Difficoltà di preparazione: media
Tempo totale di preparazione: 
Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!

Ti potrebbero interessare anche:

Colomba Pasquale Salata
Torta Pasqualina Ligure
Ciaramicola Umbra


8 commenti:

  1. Ciao Pasticcere, ci siamo conosciuti in G+ ed accettando con piacere il tuo invito, eccomi quà a visitare il tuo sito, bello ma soprattutto buono, anzi ottimo direi !
    Io sono vegetariana & diabetica, ma mooolto golosa e proprio stasera ho avuto la pretesa di fare 1 torta al cioccolato ke però NON mi è riuscita molto bene, non è lievitata, ecco !
    Da te vorrei la ricetta di 1 torta al coccolato amaro, con dolcificante al posto dello zukkero, latte di soja e/o panna liquida vegetale, uova ok, tanto io le utilizzo solo BIO, provenienti da galline rispettate, ma ke risulti infine bella & buona, diversa insomma da quello ke è stato il mio risultato di stasera, eh eh !
    Tieni conto ke non possiedo l'impastatore elettrico, quindi devo impastare a mano e dev'essere pure di facile realizzazione, giakkè io sono disastrosa, capisci ?! Kiedo troppo ?!
    Spero ke potrai accontentarmi e su questa nota di speranza ti lascio 1 caro saluto, buona S.Pasqua, ciao & grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo periodo sono molto impegnato con il mio lavoro ma cercherò di inventarmi qualcosa.

      Elimina
  2. bella ricetta!!questa mi mancava...la farò sicuramente ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci ci sono cresciuto fin da bambino, quindi forse non sono obbiettivo nel giudicare.
      Quando la farai fammi sapere se ho avuto ragione nel publicare la ricetta.

      Elimina
  3. mi sono sempre chiesta come facciano a venire così alti i panettoni e alcune torte..quindi il segreto è la pasta lievita? wow XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo di sì,anche se per il panettone il discorso è molto più complesso.
      In questa torta si usa lievito di birra, mentre nel panettone classico si usa lievito naturale.
      Ti ringrazio della visita spero di risentirti presto.

      Elimina
  4. Buonasera Federico, ricetta interessante nella sua variante tipica della zona di Perugia. A Terni, nell'Orvietano ed in genere nella zona meridionale della regione e nella Tuscia la ricetta è diversa. Fondamentalmente le basi sono le stesse, ma si omettono i canditi ed uvetta, si utilizza un misto liquoroso aromatica per conferire quel tipico gusto 'speziato' a queste torte e si omette lo strutto, utilizzando al suo posto burro freschissimo ed olio di semi, oppure soltanto olio. Sebbene abbia conosicuto queste torte grazie ad una signora anziana ora scomparsa purtroppo predeligo le torte della 'Tuscia' in quanto più aromatiche e dal sapore particolare, consistenza interna non morbida ma direi di una pasta ben lievitata ma a bassa idratazione, di simili ne ho trovare pure nel viterbese, escludendo le tipiche di Bagnaia (che sono altra cosa). Ho una vera e propria adorazione per queste torte e sto cercando la ricetta migliore per realizzarle tal quali le mangiai secoli fa grazie alla signora di cui ho scritto. Il segreto è anche il 'misto' particolare speziato che ho riprodotto in casa e che si trova, volendo, solo nel viterbese. La tua è molto diversa, ugualmente buona, ma io sono legati ai quei profumi cannellosi e a quei sapori delicatissimi che mi rimandano al fiore della primavera. L'hai mai assaggiata? ... Bravo come sempre, buona Pasqua :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per i complimenti, le varianti della torta dolce sono tantissime, anche qui a Perugia c'è chi usa mettere rosolio di cannella nelle torte dolci, di certo l'aroma della cannella conferisce alla torta una gusto molto particolare, io non ho mai assaggiato le torte di cui mi hai parlato, ma ho assaggiato, oltre a queste con uvetta e canditi aromatizzate con rosolio, la focaccia toscana, che penso si avvicini molto al tipo di torta che piace a te.
      Ricambio gli auguri di una Serena Pasqua!!!!

      Elimina