martedì 7 maggio 2019

Cream Tart

Semplice e raffinato ecco il dolce ideale per la Festa della Mamma, la Cream Tart!!!
Il dolce che dedico a tutte le mamme quest'anno è la popolarissima Cream Tart, penso che questa torta non abbia bisogno di alcuna presentazione, ma se qualcuno ancora non la conoscesse stiamo parlando di un dolce che grazie alla sua semplicità risulta essere particolarmente elegante e raffinato praticamente adatto ad ogni occasione, infatti variando la forma ed il tipo delle decorazioni che sono poi l'essenza del dolce stesso, la cream tart può essere usata per festeggiare il compleanno di un bambino o essere regalata per festeggiare un romantico San Valentino, o tranquillamente può essere servita come dessert dopo una cena, magari nel periodo primaverile.
Naturalmente le varianti per realizzare la Cream Tart sono infinite, io visto che intendo usarela come dolce in occasione della festa della mamma, ho optato per la classica forma a ciambella e una decorazione floreale di colore tenuo, impreziosita da mirtilli, lamponi, fragole e piccolissime meringhe.

martedì 30 aprile 2019

Zuccotto con Colomba Pasquale e Mousse di Fragole

Una ricetta riciclona con cui realizzare uno squisito dessert, lo Zuccotto con Colomba Pasquale e Mousse di Fragole!!!
Passata la Pasqua, nelle nostre case sono rimasti certamente molti dolci avanzati, questo Zuccotto di Colomba Pasquale e Mousse di Fragole è un modo molto goloso per consumarli.
Oltre alla Colomba, che ho usato come involucro esterno dello zuccotto ho utilizzato il cioccolato delle uova pasquali per realizzare una base dove appoggiare il dolce.
Per far si che lo zuccotto non risultasse troppo carico ho usato una farcitura fatta con della delicata mousse alle fragole, mentre per bagnare la colomba ho impiegato una bagna alla vaniglia che si sposa  mlto bene con tutti gli ingredienti presenti nello Zuccotto.
Se organizzerete bene le varie fasi della lavorazione, riuscirete con facilità ad ottenere un raffinato dessert ottimo per ogni occasione, utilizzando i residui dei dolci pasquali avanzati.

mercoledì 10 aprile 2019

Crostata di Riso al Cioccolato

Un alternativa alla classica Colomba Pasquale che parla toscano, la Crosta di Riso al Cioccolato!!!
Il dolce pasquale che propongo quest'anno, è la Crostata di Riso al Cioccolato, un dolce toscano, più precisamente, un dolce tipico della Versilia, parente stretto della Torta Coi' Bischeri pisana si distingue da questa solamente per il diverso sistema di decorare il bordo esterno.
Come sempre quando si ha a che fare con un dolce della tradizione popolare è impossibile attingere ad una ricetta originale, infatti ogni famiglia o pasticceria ha la propria ricetta, che si tramanda di generazione in generazione. Oltre che per le quantità degli ingredienti principali, che possono variare, le ricette si differenziano soprattutto per i diversi tipi di spezie, frutta secca e liquori uitilizzati per arricchire il composto fatto di riso e cioccolato fondente con cui è farcita la crostata.

giovedì 28 marzo 2019

Brownies

Direttamernte dagli Stati Uniti, il dolce più amato dai teenager, i brownies al Cioccolato fondente!!!
I
Brownies al Cioccolato fondente
, sono una ricetta tipica degli Stati Uniti, ormai famosa e molto diffusa anche qui in Italia, specialmente tra i ragazzi più giovani, non a caso ho realizzato questi brownies, per soddisfare la richiesta di mia figlia, che li ha voluti assolutamente nel buffet di dolci del party organizzato per il suo 14° compleanno.
Visto che i Brownies in questo caso servono per un'occasione speciale, oltre che arricchire l'impasto con Noccile tostate, li ho vestiti a festa, guarnendoli con panna montata e lamponi!

lunedì 11 marzo 2019

Namelaka all' Arancia



Una crema per esprimere tutta la vostra creatività in pasticceria, la Namelaka all'Arancia!!!
Dalla consistenza particolarmente vellutata, la Namelaka all'Arancia è una crema che non contiene uova, ne amidi di alcun tipo, la sua struttura è data dall'impiego di cioccolato bianco e dalla presenza di gelatina.
La Namelaka all'Arancia può essere usata sia per farcire sia per decorare, il suo utilizzo è molto indicato oltre che nella preparazione di dolci per celiaci o per intolleranti all'uovo, nella realizzazione di quei dolci che richiedono una decorazione molto lucida, in grado di sostenere il peso di un secondo piano di torta, come ad esempio la bellissima Creme Tarte.

mercoledì 20 febbraio 2019

Pasta Sablè

Tutta l'essenza della parola fragranza in questa Pasta Sablè d'autore!!!
La Pasta Sablè è una base di pasticceria molto simile alla Pasta Frolla di cui condivide in linea di massima gli stessi ingredienti ed il divieto assoluto di far formare glutine, o meglio la rete glutinica nell'impastarla, ma da cui si diversifica soprattutto per il diverso metodo d'impastamento, e per le diverse percentuali di grassi e zucchero che sono invertite rispetto alla pasta frolla.
A differenza della Pasta Frolla infatti nella Pasta Sablè è prevista una percentuale di burro maggiore e una percentuale di zuccheri inferiore.
Come dicevo la differenza più sostanziale sta nel diverso metodo di unire gli ingredienti, nella Pasta Sablè il burro va usato freddo e le farine invece che come ultimo ingrediente vanno aggiunte al burro come primo ingrediente, questo fa si che le farine impermiabilizzino le parti grassi, contribuendo così, insieme alle diverse percentuali degli ingredienti a dare una maggior friabilità alla Pasta Sablè una volta cotta.
Una base con queste caratteristiche è così molto indicata oltre che per crostate, biscotti e tartellette di frutta a realizzare fondi per semifreddi e torte moderne.

mercoledì 23 gennaio 2019

Migliaccio Napoletano

Per chi non ama friggere, ecco il dolce giusto per il Carnevale....il Migliaccio Napoletano!
Dopo le tante ricette di dolci carnevaleschi fritti che ho postato, quest'anno voglio proporne uno in cui non si fa uso di padella e olio, la ricetta in questione è quella del Migliaccio Napoletano, un dolce tipico campano.
Il Migliaccio Napoletano ha origini molto antiche, esso veniva preparato in occasione del martedì grasso dai contadini, i quali per realizzarlo usavano il miglio e anche il sangue del maiale.
Nei giorni nostri è rimasta la tradizione di preparare il Migliaccio Napoletano in occasione del carnevale, ma il miglio è stato sostituito da semola di grano duro, mentre il sangue del maiale non è più presente tra gli ingredienti.
Oltre alla semola di grano duro, proprio come nella pastiera e nel ripieno delle sfogliatelle un'ingrediente fondamentale è la ricotta, che per dare un gusto più deciso al Migliaccio va utilizzata di pecora.