giovedì 19 maggio 2016

Panini al latte

Se siete alle Prese con la Preparazione di un buffet, questa ricetta di Panini al latte fa 'al caso Vostro.

Immancabili in ogni buffet che si rispetti, i Panini al latte farciti sono quei bocconcini morbidissimi che possono essere sia salati che dolci, infatti l'impasto è neutro, quindi sarà il tipo di farcitura a determinare il gusto del panino al latte. Solitamente, almeno dalle mie parti, questi panini vengono farciti con prosciutto crudo di Norcia, tonno,uova, salame, pomodori, mozzarelle e tutti quegli ingredienti salati che si usano nella preparazione di pasticceria salata. I Panini al latte possono essere usati anche per realizzare dei squisiti dolcetti, basterà infatti farcirli con marmellate varie, nutella o crema al latte. Saranno anche un'ottima colazione o  una sana merenda per i vostri bambini.
Molto Semplici da preparare, i Panini al latte, possono anche essere fatti in anticipo e conservati in congelatore, così da averli già pronti all'occorrenza. Non perdete tempo e mette le mai in pasta.....

Questa è la ricetta:

Per il lievitino:
  • 100g di Farina Manitoba
  • 60g d'acqua
  • 15g di Lievito di Birra

Per l'impasto
  • 400g di Farina 0
  • 250g di Latte
  • 20g di Zucchero
  • 20g di Olio EVO
  •  8g di Sale
  • Un uovo per lucidare i panini prima d'infornarli
Con queste dosi si ottengono 30 panini






Procedimento:
  1. Per prima cosa, sciogliete il lievito nell'acqua, che deve essere tiepida, quindi versate la farina Manitoba in una ciotola, aggiungete l'acqua con il lievito ed impastate. Quando l'impasto stacca bene dalla ciotola, formate una palla, appoggiatela nella ciotola, coprite con un canovaccio e mettete a lievitare nel forno spento con la sola luce dell'accesa.
  2. Dopo circa 1/2 ora il lievito sarà pronto. Aggiungete al latte lo zucchero, il sale e l'olio ed emulsionate con una frusta. Iniziate ad impastare unendo al lievitino un poco di farina ed un poco di latte, continuate così fino a finire tutti gli ingredienti. Quando l'impasto inizia a staccare dalla ciotola, trasferitelo sul piano da lavoro e continuate ad impastare.
  3. Ottenuto un'impasto liscio, che stacca bene dal piano da lavoro, formate una palla, mettetela in una ciotola ben infarinata, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 1 ora.
  4. Trascorso il tempo necessario, spezzate l'impasto a pezzi da 30g e torniteli, formando delle palline ben strette, torniti tutti i pezzi, preparate una teglia con carta da forno, quindi partendo dalle prime palline fatte, dategli un ulteriore arrotondata, dopo di che appoggiatele nella teglia ben distanziate tra loro e schiacciatele leggermente con la mano. Se volete Realizzare anche dei panini di forma lunga, invece di arrotondare le palline, allungatele, lavorandole con il palmo della mano.
  5. Terminato di mettere nella teglia i panini, poneteli a lievitare, mettendoli all'interno del forno spento, con soltanto la luce dell' accesa e una teglia di acqua calda (non bollente deve essere tiepida).
  6. Dopo circa 1 ora i panini avranno raggiunto un bel grado di lievitazione, prima che siano completamente lieviti, rompete l' uovo in una ciotola, battetelo con una forchetta, quindi spennellateci i panini, dopo di che fate terminare la lievitazione.
  7. Una Volta lieviti, togliete i panini dal forno e accendete lo stesso, regolando la temperatura a 180 ° in  modalità statico, infornate i panini quando il forno è in temperatura.
  8. Dopo circa 15', i panini sono cotti, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.
  9. Una volta freddi, potete conservare i panini al latte per 3/4 giorni in frigo, chiusi in buste per alimenti, oppure in congelatore sempre all' interno di buste, anche per 3 mesi.

Tempo totale di realizzazione:
Difficoltà di realizzazione: Bassa


























Il mio consiglio: Se userete i panini al latte per un buffet, per renderli Più eleganti, DOPO Averli spennellati con l'uovo, cospargeteli di semi di sesamo o di semi di papavero .

Ti potrebbero interessare anche:

Maritozzi con l'uvetta
Sfogliati Croissant
Torta al testo

La mia ricetta realizzata da:

 Beatrice



6 commenti:

  1. Ricetta da tenere presente quando bisogna allestire un buffet! Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono dei panini davvero duttili, oltre che per usare nei buffet, sono ottimi anche per spalmare con marmellate varie ed usare per colazione.
      A presto Federico.

      Elimina
  2. meravigliosi soffici-soffici, io guarda,ho provato varie ricette ma nessuna mi ha mai soddisfatta davvero, i tuoi mi ispirano moltissimo devo provarli. ciao Chico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo è un po' che non ci sentiamo, spero tutto bene, qui sono immerso nei dolci, per noi pasticceri è un periodo caldo!!!
      Sono contento che i miei panini ti ispirino, ora spero che quando li realizzi non ti deludano, comunque sia fammi sapere.
      A presto Federico.

      Elimina
  3. Chico ma che meraviglia :) Tra l'altro sono anche semplici da realizzare il che non guasta mai anzi! Complimenti e grazie per questa ricetta super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Luna, sono davvero semplici da realizzare, se poi possiedi un'impastatrice si fanno in 5 minuti e sono davvero buoni, questi che ho realizzato le mie bambine se li sono divorati.
      Grazie dei complimenti a presto.

      Elimina