mercoledì 23 luglio 2014

Semifreddo al mirto


Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it

Oggi vi propongo il Semifreddo al mirto, un modo dolce per portare un pezzo di Sardegna a casa vostra.

Quest'anno ho avuto la fortuna di passare le ferie, in quel posto meraviglioso che è la Sardegna, già sapendo della nostalgia che avrei sentito una volta tornato a casa, ho deciso di acquistare del liquore al mirto  per mitigare questo sentimento con un Semifreddo al mirto molto particolare, ho deciso di usare questo liquore (avrei preferito usare le bacche, ma si raccolgono a ottobre), perchè è forse una delle cose più caratteristiche dell'isola.
Per fare la base del dolce ho usato cioccolato fondente, che secondo me si sposa a meraviglia con il mirto, mentre invece per dare un tocco particolare alla mia creazione ho aromatizzato lo stesso cioccolato con del rosmarino, l'idea è un poco bizzarra, ma vi garantisco che che il risultato non è niente male.







Questa è la ricetta

Per la base:
  • 200g di cioccolato fondente
  • 100g di riso soffiato al cacao
  • Un rametto di rosmarino fresco
Per il composto:
Per la decorazione ho usato:
  • 150g circa di cioccolato fondente
  • Dei rametti di rosmarino
  • Dei lamponi canditi
  • Del riso soffiato
Attrezzatura.
  • 1 anello per dolci da 24cm
  • Carta staccante ho carta acetata
  • Un disco d'acciaio da 28cm ho in alternativa un vassoio piano, su cui appoggiare il dolce
  • Una noce di burro
Con queste dosi si realizza un dolce per 8 persone




Procedimento:
  1. Iniziate mettendo a sciogliere i 200g di cioccolato fondente insieme al rosmarino a bagno maria. Nel frattempo ricavate delle strisce di carta da forno dell'altezza dell'anello e attaccatela allo stesso, che avrete prima passato con il burro, in modo da far aderire perfettamente la carta staccante. 
  2. Una volta sciolto il cioccolato, togliete il rosmarino, mettete il riso soffiato in una ciotola, quindi versateci il cioccolato fuso. Amalgamate bene quindi versate il tutto dentro all'anello, spianate bene e mettete a freddare in frigo.
  3. Mentre la base  per il semifreddo al mirto si fredda, mettete la colla di pesce  a bagno in acqua fredda, quindi montate la panna senza aggiungere zucchero e lasciandola semi montata. Fatto questo mettete  in un pentolino un terzo circa del mirto e scaldatelo finchè non inizia a bollire, quindi strizzate la colla di pesce e unitela girando bene con un frusta.
  4. Ora rimettete tutto il mirto insieme e unitelo alla meringa all'italiana, quindi con molta delicatezza incorporate la panna montata. Versate il composto ottenuto sopra la base preparata in precedenza e livellate il tutto con una spatola, dopo di che mettete il semifreddo al mirto in freezer fino al completo congelamento(occorreranno almeno 4 ore)
  5. Una volta che il semifreddo al mirto e congelato, toglietelo dallo stampo, quindi sciogliete il cioccolato e decorate attingendo alla vostra fantasia.

Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it

Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it


Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it


Difficoltà di realizzazione:  media

Tempo totale di realizzazione:


Il mio consiglio: Per gustare al massimo il sapore del Semifreddo al mirto, toglietelo dal freezer circa 10 minuti prima di servirlo.

Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!

Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it
Semifreddo al mirto - www.lapasticceriadichico.it




Ti potrebbero interessare:

Charlotte della mamma
Dolce foresta nera
Semifreddo pesche
e prosecco

8 commenti:

  1. Come te anche io sono stata in Sardegna per 3 volte perchè è una terra che amo molto per le bellezze naturali e non contaminate ancora per fortuna in molte zone! Il liquore al mirto ha un sapore molto particolare per cui immagino la bontà di questo semifreddo, oltretutto bellissima la decorazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, come avrai notato, ultimamente le mie pubblicazioni si sono fatte più rare, ma sono cambiate alcune situazioni e il mio tempo libero è ulteriormente diminuito, malgrado questo tu sei sempre la prima a farmi i complimenti, grazie di cuore, spero che un giorno avrò l'occasione di farti assaggiare uno dei miei dolci.
      Con affetto Federico

      Elimina
  2. Si Federico ho notato la tua "latitanza" dal blog ma spero di cuore che le situazioni a cui ti riferisci siano positive e volte a cambiamenti in meglio :) Grazie e per me sarebbe un onore assaggiare le tue creazioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, le situazioni che mi sono cambiate, per fortuna mi hanno solamente rubato un poco del tempo che dedicavo al blog, ma fanno parte della normalità, quando si ha una famiglia, quindi bene così.
      Buon fine settimana, anche se si preannuncia brutto tempo.

      Elimina
  3. si presenta benissimo!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del complimento, passerò sicuramente a dare un'occhiata da te.
      A presto Federico

      Elimina
  4. a me piace il mirto, non avevo mai pensato di metterlo in un dolce, deve essere fantastico! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei un'amante del mirto devi provare la mia idea, mi raccomando, non dimenticarti di farmi avere le foto!!!!
      A presto Federico

      Elimina