lunedì 9 novembre 2015

Bavarese di castagne


Mettiamo in tavola l'autunno, sfruttando uno dei frutti che il bosco ci regala, eccovi la Bavarese di Castagne!

L'idea di realizzare questo dolce, mi è venuta in occasione di una cena a base di funghi e tartufo a cui tutti gli anni vengo fortunatamente invitato e di cui sono l'addetto al dolce, per rimanere in tema di frutti del bosco, quest'anno ho deciso di proporre le castagne, ma in una veste diversa e originale,cioè, realizzando una morbida Bavarese di Castagne.
Oltre che per la sua morbidezza, questo dolce è stato apprezzato per il suo gusto delicato, che ben si è abbinato al sapore nobile del tartufo bianco e dei funghi porcini.
Unica nota negativa di questo particolare dessert è quella di non essere stato particolarmente apprezzato dai bambini presenti alla cena, che gli hanno preferito la più cioccolatosa  Torta Sacher.



Questa è la ricetta:
  • 500g di panna per dolci
  • 200g di castagne lessate e pulite (per lessare le castagne, mettetele in una pentola con acqua fredda, aggiungete un cucchiaino di vaniglia in polvere e fate cuocere per circa un'ora, lessate le castagne il giorno prima che intendete preparare la bavarese di castagne)
  • 80g di zucchero
  • 50g di latte
  • 12g di brandy o cognac
  • 9 fogli di colla di pesce
  • uno stampo a forma di ciambella da cm 22 di diametro
Per decorare:
  • 1 vasetto di crema di marroni
  • 8 castagne lessate non sbucciate
  • delle foglie di castagno ben lavate
Con queste dosi si realizza una bavarese di castagne sufficiente a 8 persone




Procedimento:
  1. Per prima cosa, mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce, quindi frullate le castagne lessate o passatele al passatutto.
  2. Ora mettete la panna in una ciotola abbastanza capiente, aggiungeteci lo zucchero e montatela.
  3. Mettete le castagne frullate, in una ciotola abbastanza capiente e aggiungeteci circa 1/3 della panna montata, e girate bene con una frusta fino ad amalgamare bene i due ingredienti.
  4. In un pentolino, mettete il brandy e il latte e fate scaldare fino a che inizia a spuntare il bollore, a questo punto togliete dal fuoco e unite la colla di pesce ben strizzata. Girate con una frusta, finché la colla di pesce e completamente sciolta, quindi unite il tutto alle castagne frullate e girate bene con la frusta.
  5. Quando il composto è ben amalgamato, unite la panna montata, aggiungendola in due riprese e avendo cura di girare con delicatezza dal basso verso l'alto.
  6. Versate il composto nello stampo, livellate e riponete in freezer per almeno 2 ore, quindi toglietelo dallo stampo e appoggiatelo sul piatto da portata.
  7. Realizzate un cornetto per decorazioni, riempitelo con la crema di castagne, tagliate la punta con le forbici e filate tutto il dolce, mettete le castagne lessate con la buccia al centro del dolce e ultimate applicando le foglie di castagno.
Difficoltà di realizzazione: bassa
Tempo totale di realizzazione:



























Il mio consiglio: Se volete dare un tocco in più alla bavarese di castagne,  quando la servite aggiungete delle scaglie di cioccolato fondente

Ti potrebbero interessare anche:


Torta castagne e cioccolato
Torta al cioccolato pere e ricotta
Bavarese all'arancia


La mia ricetta realizzata da:

Adriana


Buongiorno Federico ho seguito con attenzione
 le ricette ed ecco il risultato

4 commenti:

  1. Bravissimo pasticcere ed altrettanto bravo fotografo. Mi piace tutto ciò che fai.
    Buona settimana, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena, grazie dei complimenti, ma io sono solamente il pasticcere, il merito per le bellissime foto è di mia moglie, che mi fa anche da regista e da montatore dei video, senza di lei questo blog non ci sarebbe .
      A presto Federico

      Elimina
  2. Wow! Adesso ho scoperto il mistero della perfezione del tuo blog oltre che alla perfezione di tutto ciò che crei tu. Leggendo il commento precedente ho appreso che l'artefice di foto e montaggio video è tua moglie, per cui bravissimi ad entrambi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, grazie dei complimenti sia da parte mia che da parte di mia moglie.Riguardo alla perfezione, hai visto giusto è proprio merito di mia moglie, donna super pignola, che non manca di farmi delle belle lavate di testa, quando commetto degli errori.

      Elimina