domenica 16 novembre 2014

Torta castagne e cioccolato

Foto Torta castagne e cioccolato

Torta castagne e cioccolato, un'idea golosa per celebrare questo delizioso dono che il bosco ci da in autunno.

Siamo nel pieno della raccolta delle castagne, da amante della natura quale sono non potevo esimermi dal passare una giornata in mezzo al bosco con tutta la famiglia a raccogliere questo straordinario frutto.
Dopo aver conservato una parte del bottino, per preparare delle gustose caldarroste, ho usato le altre per preparare questa Torta castagne e cioccolato, che è veramente un'ottima idea da proporre dopo una cena con menù autunnale.
Oltre che come dessert, questo dolce si presta molto bene a essere consumato sia per la prima colazione, accanto a uno spumoso cappuccino, sia per accompagnare il tè pomeridiano.
Un'altro vantaggio che ha la Torta castagne e cioccolato è che anche le persone celiache la possono mangiare, infatti è priva di glutine.
A questo punto, non mi resta che consigliarvi, di indossare scarponi e guanti, prendere il cesto e godervi una splendida giornata all'aria aperta, raccogliere molte castagne  e prepararvi questa deliziosa torta castagne e cioccolato.




Questa è la ricetta

Per la torta:
  • 250g di castagne lessate e sbucciate (circa 400gr fresche)
  • 125g di burro
  • 250g di cioccolato fondente
  • 6 uova
  • 110g di zucchero
  • 45g di vin santo
  • Una presa di sale
  • Una teglia a cerniera da 22cm ben imburrata
Per la glassa a specchio:
  • 100g di panna
  • 50g di cacao amaro 
  • 115g di acqua
  • 150g di zucchero
  • 6g di colla di pesce
Per la decorazione:
  • 1 marron glace
  • panna montata
  • mandorle tostate tritate
  • cioccolato fondente
Con queste dosi si  realizza un dolce per 10 persone




Procedimento:
  1. Per prima cosa, mettete a sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria.
  2. Mentre il cioccolato si scioglie, mettete le castagne nel frullatore  e riducetele in poltiglia, quindi unite il burro e il vin santo e fate girare,
  3. Quando questi ingredienti sono amalgamati, separate i tuorli dagli albumi. Mettete questi ultimi in un recipiente abbastanza capiente, unite i tuorli al composto, aggiungendoli un poco alla volta.
  4. A questo punto, unite al composto il cioccolato fuso, una volta che il tutto è amalgamato, trasferite il composto in una ciotola abbastanza capiente.
  5. Ora mettete il sale negli albumi e con l'aiuto delle fruste elettriche, montateli a neve. Quando gli albumi  iniziano a montare unite un poco alla volta lo zucchero, continuate a girare fino a quando gli albumi saranno ben montati.
  6. Aggiungete gli albumi montati al composto di castagne un poco alla volta e girate con delicatezza dal basso all'alto per non smontarli.
  7. Versate il tutto nella teglia a cerniera imburrata e infornate con forno preriscaldato a 180° in modalità statico per circa 50 minuti (come sempre la temperatura del forno è indicativa e varia da forno a forno).  
  8. Una volta sfornata, lasciate raffreddare la torta castagne e  cioccolato, quindi liberatela  dalla teglia e appoggiatela su una griglia, ponete sotto la griglia un contenitore che servirà a raccogliere la glassa a specchio in eccesso.
  9. Fatto questo iniziate a preparare la glassa a specchio al cioccolato. Per prima cosa mettete a bagno la colla di pesce in acqua fredda, quindi mettete in una ciotola acqua, zucchero, cacao e panna, mettete il tutto sul fuoco.
  10. Mentre la glassa cuoce, tritate le mandorle tostate e tenetele da parte.
  11. Portate la glassa alla temperatura di 103°, quindi togliete dal fuoco e aggiungete la colla di pesce strizzata e girate bene con una frusta.
  12. Versate un primo strato di glassa sulla torta castagne e cioccolato, aiutandovi con una spatola distribuitela su tutta la superficie della torta, quindi attendete che si raffreddi, prima di versare un'altro strato di glassa. Distribuite anche questa con la spatola quindi scuotete leggermente la griglia, in modo da eliminare la glassa in eccesso. Prima che la glassa si raffreddi completamente, attaccate sul bordo della torta castagne e cioccolato le mandorle tritate.
  13. Una volta che la glassa è fredda, trasferite la torta un un piatto da portata  e completate la decorazione aggiungendo  un maron-glace, un punto di panna montata  e una bacchetta di cioccolato.    


Foto Torta castagne e cioccolato




Foto castagne


Si ringrazia Ceramiche Sberna Deruta (PG), per averci fornito le Sue pregiate
e ricercate ceramiche presenti all' interno del set fotografico.


Foto Torta castagne e cioccolato




Foto Torta castagne e cioccolato




Foto Torta castagne e cioccolato



Tempo totale di preparazione:

Difficoltà di preparazione: media

Il mio consiglio: Se intendete usare  la Torta castagne e cioccolato come dessert, servitela accompagnata da della freschissima panna montata, i vostri ospiti toccheranno il cielo con un dito.

Ti potrebbero interessare anche:

Creme brulee
al cioccolato
Torta viennese
al cioccolato e noci
Pan caciato
di San Martino

12 commenti:

  1. Federico questa torta mi ha stregata, dev'essere seriamente paradisiaca... Una domanda però pratica, che è la cosa che più mi scoraggia di questa ricetta: come si lessano e sbucciano le castagne senza problemi? una volta ci ho provato ed è stato un disastro... grazie fin d'ora se vorrai darmi qualche suggerimento! Buona domenica e complimenti davvero per questa ricetta, non so cosa darei per gustarne una fetta subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia........ma quanti complimenti???? Io Ti ringrazio, ma non posso contraccambiare con la fetta di dolce, perche purtroppo è già stato divorato dai soliti amici golosi, che a quanto pare hanno anche troppo gradito!!!!
      Per quanto riguarda la preparazione, ne sarei davvero entusiasta se Tu lo preparassi. Per le castagne non ti preoccupare, basta farle bollire all' incirca 15'/20', farle raffreddare e poi pelare, così ci dovresti riuscire bene. Io le ho lessate il giorno prima. Mi raccomando se lo fai, inviami le foto, ho una bacheca dedicata a Voi.Un abbraccio Federico

      Elimina
  2. Complimenti!! io adoro le castagne ,soprattutto per realizzare dei dolci ...la tua torta è strepitosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela per i Tuoi complimenti, le castagne si adattano a parecchi pitti, ma credo che nei dolci unite al cioccolato sia un connubio eccezionale!!! A presto Federico

      Elimina
  3. Buona domenica! Adoro l'autunno ed andare nei boschi a raccogliere le castagne :) Anni fa tornammo da un paesino poco fuori roma con un bel bottino anche noi! Ma sinceramente non le ho mai utilizzate per farne un dolce :) Caspita questo è davvero molto bello e di sicuro goloso :) Complimenti come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, che carina che sei , sempre con i Tuoi modi gentile nel farmi i complimenti. Sai queste uscire con la famiglia non le cambierei con niente al mondo, il fatto è che dopo le mie piccole, mi chiedono sempre un nuovo dolce o qualcos' altro e come posso non accontentarle. Questo dolce ha avuto un ottimo successo, poi unito ad una fresca panna montata, Ti fa davvero raggiungere il cielo con un dito........!!! Dai provalo e fammi sapere se è proprio così!!! Federico

      Elimina
  4. Complimenti sei bravissimo, molto chiaro e dettagliato nelle spiegazioni e le tue bellissime foto rendono ancor più invitanti le tue preparazioni!!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, apprezzo molto i tuoi complimenti è mi fa piacere sapere che le mie spiegazioni sono chiare.
      Riguardo le foto il merito è tutto di mia moglie, da quando ho iniziato a scrivere questo blog lei si sta specializzando nell'arte della fotografia e devo dire che la stoffa non gli manca.
      A presto Federico

      Elimina
  5. sto trovando delle ricette fantastiche! Grazie per la condivisione, dote rara nei professionisti! Ti seguo con piacere. Buona serata. Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, Ti ringrazio davvero tanto, io faccio faccio il pasticcere da quando ero un ragazzino, questo blog è un pò come un' agenda dove scrivere appunti del vivere quotidiano......e non vedo il motivo di non condividerli con gente vogliosa e curiosa d' imparare.....maestri non si nasce, ci si affina con esperienza e sacrificio....! A presto Federico

      Elimina
  6. Mamma mia, cos'è questa torta!!!! E pure senza glutine!!!! Non mi resta che procurarmi le castagne. Complimenti, come sempre sei bravissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti Ornella, quando realizzi la torta, fammi sapere se la tua fiducia era ben riposta!!!!!!!!
      A presto Federico

      Elimina