lunedì 4 maggio 2015

Dolce festa della mamma "Ciambella di semolino ai frutti di bosco"

Ciambella di semolino ai frutti di bosco lapasticceriadichico

Un'idea semplice, per realizzare il dolce per la festa della mamma, ciambella di semolino ai frutti di bosco.

Quest'anno come dolce per la  festa della mamma, ho deciso di preparare questa Ciambella di semolino ai frutti di bosco
Come sempre, anche in questo caso, ho cercato di creare un dolce che almeno per me, avesse un certo significato, quindi, vista la circostanza non ho fatto altro che fare il dolce pensando a mia mamma. Da qui la scelta di usare il semolino, un'ingrediente semplice che con l'aggiunta dello zucchero è diventato proprio come lei: semplice e dolce.
Ho scelto i frutti di bosco per guarnire la Ciambella al semolino, perchè mia mamma è nata in una zona di montagna a passava le Sue giornate facendo lunghe passeggiate tra  i boschi e mangiandoli insieme al dolce, si ricorderà di quando da bambina, andava con il cestino a raccoglierli per portarli a mia nonna, che ne faceva strepitose marmellate.
Per la forma non ho avuto dubbi, con tutte le ciambelle (che noi chiamiamo Torcolo al latte), che mi ha preparato da piccolo per farmi fare colazione, la scelta è stata obbligata.
Di certo la vostra mamma, non si rispecchierà in questo dolce, come spero farà la mia, ma di sicuro apprezzerà il dolce per la sua bontà.



Questa è la ricetta:
  • 750 ml di latte
  • 150g di zucchero
  • 120g di semolino
  • 1 uovo
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 bacca di vaniglia
  • Uno stampo di silicone a forma di ciambella di 26 cm di diametro



Procedimento:
  1. Mettete il latte in una pentola, aggiungete un cucchiaio di zucchero di quello già pesato per la dose, quindi incidete la bacca di vaniglia, raschiate il suo interno e aggiungete sia la raschiatura sia l'esterno della bacca al latte, mettete sul fuoco e fate bollire.
  2. Unite lo zafferano al semolino, quindi quando il latte ha raggiunto il bollore, togliete la bacca di vaniglia e aggiungete il semolino versandolo a pioggia e girando con una frusta continuate a cuocere per circa 5/6 minuti, comunque finché il composto si rassoda.
  3. Togliete dal fuoco, versate il composto in una ciotola, separate il tuorlo dall'albume. Mettete il tuorlo nel composto caldo mentre l'albume mettetelo in un recipiente in cui, poi riuscirete a montarlo a neve, aggiungete all'albume un cucchiaio di zucchero di quello già pesato per la dose, il resto dello zucchero aggiungetelo al composto con il semolino e girate il tutto con una frusta.
  4. Montate a neve ben ferma l'albume insieme allo zucchero, quindi unitelo al composto, girate con delicatezza dal basso verso l'alto con una spatola di gomma.
  5. Una volta che il composto ha assorbito l'albume, versate il tutto nello stampo, scuotetelo leggermente così da livellare bene, quindi mettetelo a raffreddare in freezer, così da riuscire a togliere il dolce dallo stampo senza rovinarlo.
  6. Una volta freddo, togliete il dolce dallo stampo, mettetelo un piatto da portata e guarnite con i frutti di bosco freschi.

Difficoltà di realizzazione: bassa

Tempo totale di realizzazione: 

La Mamma è la cosa più bella che c'è......
Con Lei litighi, ridi, scherzi......
Con Lei passi i giorni più belli delle Tua vita......
Con Lei piangi, con Lei credi, sogni.....
e sai che Lei è sempre accanto a Te,
che è l' unica persona,
che nonostante tutto, non Ti lascerà Mai!!!


Ciambella di semolino ai frutti di bosco lapasticceriadichico




Ciambella di semolino ai frutti di bosco lapasticceriadichico




Ciambella di semolino ai frutti di bosco lapasticceriadichico




Si ringrazia CERAMICHE SBERNA DERUTA, per le pregiate ceramiche fornite, sia nel set fotografico che nella video ricetta! 





Frutti di bosco lapasticceriadichico



Lamponi lapasticceriadichico



Ribes lapasticceriadichico



 Il mio consiglio: Una caratteristica della ciambella di semolino ai frutti di bosco, sono gli aromi dati da vaniglia e zafferano, per apprezzarli appieno, togliete il dolce dal frigo 1/2 ora prima di servirlo.

Ti potrebbero interessare anche:

Torta della mamma
Charlotte della mamma
Ciambella di mousse al cioccolato

6 commenti:

  1. semplice ma di grande-grande effetto, e poi è molto bella e dolce la tua dedica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, di solito i dolci semplici sono i più buoni e quelli che riscuotono maggior successo, questo qua diciamo che è un dolce personalizzato, come ho scritto l'ho pensato apposta per mia madre.
      A presto Federico

      Elimina
  2. La semplicità per me è fondamentale nella vita così come nella cucina. I piatti elaborati o strani proprio non mi garbano :) Nella semplicità di questo dolce c'è tanta golosità e gusto ne sono sicura ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luna, anche per me vivere nella semplicità vuol dire vivere bene, anche se, sicuramente ci sono dolci elaborati bellissimi e buonissimi, diciamo che una preparazione semplice è più facile che sia buona. A presto Federico.

      Elimina
  3. Splendido nella sua semplicità! Chissà se si potesse fare anche con la farina di mais gialla, quella grossa da polenta (causa celiachia). Magari ci provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ornella, puoi realizzare il dolce anche con la farina di mais, magari invece di usare la farina grossa di mais, usa quella raffinata, avrai meno difficoltà in fase di cottura. Io aumenterei leggermente anche la quantità di latte. Mi raccomando quando realizzi il dolce, fammi sapere come viene e se ti è possibile inviami le foto, le posterò in bacheca.
      A presto Federico

      Elimina