martedì 4 marzo 2014

Crostata Mimosa

Crostata Mimosa - la pasticceria di chico

Preparata per le mie donne e dedicata a tutte le donne, oggi propongo la Crostata Mimosa.

Questo dolce è una versione rivisitata della più classica torta mimosa, nata per festeggiare tutte le donne l' 8 Marzo, giorno i cui si celebra la festa della donna.
A differenza della Torta mimosa, la Crostata Mimosa è un mix tra dolce secco e dolce fresco, infatti si parte da una base di crostata alla fragola su cui è costruita una cupola di crema al limone e pan di spagna, che va a riprendere il tema della festa.
Sicuramente la crostata mimosa è una valida alternativa per quelle persone che vogliono festeggiare l'8 marzo, ma vogliono un dolce adatto alla circostanza che non prevede l'impiego di panna montata, visto il successo ottenuto con le mie donne, vi consiglio vivamente di provarla .





Questa è la ricetta:
Per lo sciroppo:
  • 200ml d'acqua
  • 100g di zucchero
  • Il succo di mezzo limone
Per decorare:
Cioccolato fondente, fragole e zucchero a velo

Con queste dosi si ottiene una crostata mimosa sufficiente per 8 persone




Procedimento:
  1. Per prima cosa, stendete la pasta frolla ad un'altezza di circa 3mm e foderate una teglia da crostate di 22cm di diametro, quindi stendete uno strato di marmellata di fragole, ritagliate la pasta in eccesso a 1cm dalla marmellata e infornate con forno preriscaldato a 160° ventilato per circa 25 minuti (come sempre la temperatura del forno è indicativa e varia da forno a forno). Una volta tolta la crostata dal forno lasciatela raffreddare.
  2. Mentre la crostata cuoce, mettete l'acqua e lo zucchero in un pentolino e fate bollire per almeno 5 o 6 minuti, quindi lasciate raffreddare, dopo di che unite allo sciroppo il succo di limone.
  3. Una volta fredda, togliete la crostata dalla teglia e appoggiatela sopra una base da cui sarà facile spostare.
  4. Ora togliete la parte esterna del pan di spagna e tagliatene alcune strisce abbastanza sottili, quindi mettete uno strato di crema al limone sopra la crostata facendo attenzione di non sporcare il bordo. Fatto questo mettete uno strato di pan di spagna, rimanendo leggermente all'interno della crema, bagnate con lo sciroppo preparato in precedenza, quindi mettete di nuovo crema e pan di spagna, restringendo sempre più il diametro dei vari piani, così da ottenere una forma a cupola. Continuate così fino a terminare con l'ultimo strato di crema, con cui ricoprirete il tutto.
  5. A questo punto, tagliate il pan di spagna rimasto in dadini di circa 1cm di lato e ricoprite tutta la cupola, lasciando sempre pulito il bordo di pasta frolla, per non far muovere il pan di spagna bagnatelo con lo sciroppo.
  6. Sciogliete il cioccolato a bagno maria, preparate un cornetto per decorazioni, quindi spolverate con abbondante zucchero a velo la crostata mimosa e andate a formare dei rombi con il cioccolato, appoggiate una fragola con il suo ciuffetto verde, mettete nel piatto da portata e servite.

Crostata mimosa - www.lapasticceriadichico.it




Crostata mimosa - www.lapasticceriadichico.it



La crostata mimosa si conserva in frigo per 48h

Il MIO CONSIGLIO: preparate il pan di spagna, la pasta frolla e la crema al limone il giorno precedente, così facendo sarà uno spasso realizzare la Crostata Mimosa.
Difficoltà di realizzazione: media

Tempo totale di realizzazione:

Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!


 Ti potrebbero interessare:


Cheesecake
alla nutella 
Crostata fragole
e meringa
Crostata con
crema al limone



La mia ricetta realizzata da:




Fabiola Cerquiglini
Ciao Federico! 
Per festeggiare la festa della donna in famiglia, ho realizzato la crostata mimosa seguendo le tue indicazioni con una variante: non avendo marmellate a disposizione, ho farcito la crostata con crema pasticcera al cioccolato fondente e aromatizzato lo sciroppo con succo di arancia.
Il risultato è stato che...è sparita in un battibaleno grazie!!
E spero non ti dispiaccia per questa variante...

16 commenti:

  1. Ciao Federico! Mi intriga questa versione della torta mimosa! Mi unisco ai tuoi lettori, buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inanzi tutto, benvenuta tra i miei lettori, spero che tu possa trovare ricette interessanti. Riguardo la Crostata mimosa, mi fa piacere che la mia idea ti abbia colpito, ho provato a proporre una novità che rispecchia i miei gusti. Caio Federico.

      Elimina
  2. Ogni volta che passo di qua ,quello che vorrei scrivere mi sembra sempre banale per le tue creazioni ma pazienza lo di comunque ...è fantastica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, i complimenti fanno sempre bene e io li accetto ben volentieri , buon 8 marzo.

      Elimina
  3. Che bella ricetta! Giusto giusto volevo fare una torta sia per mia mamma che per mia suocera (futura!) e pensavo di fare come ogni anno la classica torta mimosa cambiandone magari la forma ma quasi quasi faccio questa! Wow :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Luna, prova questa crostata, ti posso garantire che è l'ideale per far bella figura con la tua futura suocera. Salutoni Federico.

      Elimina
  4. che super mimosa golosa, complimenti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sei sempre molto gentile, non dovrei dirlo, ma questa crostata mimosa piace molto anche a me, penso proprio di aver avuto una bell'idea. Ciao.

      Elimina
  5. eccezionale, sei molto bravo, bellissima idea per una mimosa originale.
    ziaccocodituttounpo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zietta, che dire, sono d'accordo con te, soddisfattissimo di questa crostata. A presto.

      Elimina
  6. Che torta meravigliosa, già la marmellata fatta da te è un tutto un programma! Sembra di difficile esecuzione ma poi il tuo tutoral così dettagliato mi ha fatto rinsavire e pronta a farla, visto che la crostata è il dolce preferito di Paolo mio marito. Bravo Federico ad eguagliarti manco a pensarci, tanti complimenti...ah il sottofondo musicale splendido..un bacio anche alla tua paziente moglie camerawoman. CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, come sempre sei molto gentile ti ringrazio. In effetti, chi come me ha la possibilità di reperire frutta fresca e genuina è molto fortunato, per realizzare una buona marmellata non c'è altro segreto. Detto questo ti posso garantire che questa crostata mimosa è molto facile da realizzare, basta solo organizzare bene il lavoro, quindi anche se dovrebbe essere il Sig.r Paolo a pasticciare per te in questa occasione, realizzala e gustatevela insieme, vedrai che poi mi darai ragione. Ti ringrazia molto anche mia moglie con cui condivido queste bellissime soddisfazioni, che voi mi date. Federico.

      Elimina
  7. Questo dolce è meraviglioso! Un regalo perfetto per qualsiasi festa! Grazie della ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Letizia dei complimenti, per me è un piacere condividere le mie idee, con chi ha la mia stessa passione. A presto, Federico.

      Elimina
  8. Che dolce splendido!!! Solo qui posso trovare queste meraviglie!!! Al top come sempre...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei sempre super gentile, grazie di cuore Federico.

      Elimina