lunedì 15 aprile 2013

Profiterol al cioccolato

Oggi vi voglio parlare di un dolce che ha un tasso di golosità pericolosissimo per chi è a dieta, il Profiterol al cioccolato.
Il Profiterol al cioccolato è un dolce che ha tantissimi estimatori ed è presente in qualunque pasticceria o ristorante, ma è possibile fare un buon profiterol al cioccolato in casa?
Sicuramente sì, e secondo me è molto più facile farlo rispetto ad altri dolci.
 Il profiterol al cioccolato è un dolce certamente molto calorico, ma quale miglior modo per concludere una succulente cena, dopo una bella serata passata con amici golosi?
Una cosa è sicura il profiterol al cioccolato va proposto a chi ama il cioccolato suo ingrediente principale invece per il ripieno delle mignon ci possono essere diverse varianti a seconda del proprio gusto, la mia preferita resta sempre la classica panna montata.



Questa è la ricetta:
  • bignè mignon 25-3P
  • panna montata  300-400g circa
  • cioccolato fondente 260g
  • latte 350g
  • uova 2
  • fecola 10g
  • zucchero 150g
  • aromi rhum e cannella  (a proprio gusto)



Procedimento:
  1. Per prima cosa in una casseruola mettete a bollire il latte. 
  2. Poi in un tegame mettete lo zucchero e la fecola girate bene con una frusta quindi aggiungete le uova, frustando fin quando il composto si sarà affinato e inizia a schiarire il suo colore.
  3. Mentre il latte si scalda, montate la panna zuccherando a vostro gusto e riempite le mignon.
  4. Quando il latte ha raggiunto il bollore, lo versate nel composto e rimettete sul fuoco fin quando spunta di nuovo il primo bollore, avendo cura di girare per evitare che attacchi.
  5. A questo punto aggiungete il cioccolato tritato e per chi li desidera gli aromi.
  6. Con l'aiuto di una pinza da insalata, immergete completamente le mignon nel cioccolato ancora caldo e  date forma al vostro profiterol al cioccolato.
  7. Una volta freddo decorate con dei fiocchi di panna montata e preparatevi a ricevere tanti complimenti.
Tempo totale di realizzazione: 45 minuti
Difficoltà di realizzazione: Media

Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!
  
Il mio consiglio:  Per far si che i bignè rimangano fragranti, preparate il profiterol poco prima di essere servito.


Ti potrebbero interessare:

Ciambella di mousse al cioccolato
Dolce al tartufo
Dolce foresta nera

La mia ricetta realizzata da: 


Massimo Pofi

Profiterol dolce, ripieno di chantilly aromatizzata con bacche di vaniglia del Madagascar
 ricoperto con ganache al cioccolato fondente.
Grazie Federico. Troppo buono. Per il profiterol é tutto merito dei tuoi preziosi consigli.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Muchas gracias, me alegra que digas eso! Hasta pronto

      Elimina
  2. Eh si, non c'è dubbio: è delizioso!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, devi provarlo, è una vera delizia.....!

      Elimina
  3. Se ti serve una critica lo assaggio volentieri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello della foto è stato divorato dai pirania, se lo vuoi assaggiare lo devi prima fare. Così avrai modo di fare una critica anche su come spiego le ricette. Vedrai che se lo farai da sola sarà ancor più buono.
      Mi raccomando fammi sapere ciao.

      Elimina
  4. Complimenti!Lo farò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti Giuly, sono graditissimi e mi fa molto piacere che realizzerai il mio profiterol. Mi raccomando non mancare di farmi sapere se ha avuto successo. A presto.

      Elimina