sabato 28 gennaio 2017

Bagna alla vaniglia


Tutta l'essenza della pasticceria in questa bagna alla vaniglia!

Oltre ad avere delle proprietà benefiche, la Vaniglia è una spezia molto usata in pasticceria.

La Vaniglia è un orchidea originaria del Messico, il cui fiore chiamato baccello, contiene dei semi molto profumati, impiegati per aromatizzare moltissimi dolci.
Aroma naturale per eccellenza della crema pasticcera, il gusto della vaniglia si sposa molto bene anche con cioccolato, caffè, frutta secca e frutta fresca di qualsiasi tipo, questo fa si che la Bagna alla Vaniglia è adatta ad inzuppare qualsiasi tipo di torta.



Questa è la ricetta:
  • 300 ml di Acqua
  • 120g di Zucchero
  • Un cucchiaino pieno di vaniglia in polvere oppure la raschiatura di una bacca intera



Procedimento:
  1. Per prima cosa, mettete l'acqua, lo zucchero e la vaniglia in polvere in un pentolino, quindi ponetelo sul fuoco e portate a bollore. Girate con un mestolo di legno, fino a che lo zucchero non si scioglie, così da evitare che questo si attacchi al pentolino.
  2. Quando l'acqua bolle, abbassate la fiamma e fate bollire, fino a che noterete le bolle ingrandirsi prima di disfarsi, questo significa che l'acqua e lo zucchero hanno raggiunto la consistenza di sciroppo necessaria per fare la bagna, quindi chiudete il fuoco.
  3. Aiutandovi con un panno di cotone a trama fine, filtrate la bagna, così da eliminare gli eventuali residui di vaniglia.
  4. Attendete che la bagna si raffreddi prima di usarla o prima di riporla in un contenitore di vetro chiuso, dose si conserva tranquillamente fino ad un mese.
Tempo di realizzazione: 
Difficoltà di realizzazione: Bassa









Il mio consiglio: Per realizzare la bagna alla vaniglia, evitate di usare vanillina.

6 commenti:

  1. Adoro la Vaniglia! Questa bagna sarà meravigliosa Sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho preparata per realizzare un dolce in vista di San Valentino, spero però di riuscire a trovare il tempo necessario.
      A presto.

      Elimina
  2. Davvero utilissima questa ricetta, per la bagna non ho mai idea di come farla :) Questa la trovo ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è una bagna adatta ad inzuppare qualsiasi tipo di torta, la vaniglia si abbina bene a qualsiasi tipo di farcitura.
      Buona Domenica

      Elimina
  3. ciao ,provero senz'altro questa bagna, ma di solito io con le bagne non riesco mai a reogolarmi,ho sempre paura di bagnare troppo il pan di spagna, e quindi alla fine lo bagno sempre poco, esiste una dose di bagna per le torte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo no, devi regolarti da sola, il consiglio che ti posso dare e di usare un pennello per bagnare i dolci in modo da distribuire la bagna in modo uniforme, poi cerca di ricordare l'ultimo dolce che hai fatto, se era troppo asciutto bagna di più quello che stai facendo, vedrai che poi ti saprai regolare alla perfezione. Un'altro consiglio che ti posso dare è di usare bagne poco alcoliche e pan di spagna fatto senza lievito chimico, in questo modo, anche se esagererai un poco con la bagna il dolce sarà ugualmente buono.
      A presto Federico.

      Elimina