lunedì 30 dicembre 2013

Pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante

Pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante

Mancano ormai poche ore al cenone di San Silvestro, quindi oggi vi presento un dolce ideale per l'occasione, il Pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante.
Oltre che essere una buona idea per utilizzare il pandoro, che sicuramente avrete ricevuto in qualche cesto natalizio, il Pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante è preparato con una crema molto in tema, con la festa, in più a differenza di molti pandoro farciti che creano difficoltà per essere tagliati, questo qua va tagliato in spicchi al momento della farcitura, in modo che può essere preso anche direttamente con le mani, senza usare piatti. Vista la confusione che ci sarà in cucina arrivati al dolce, quest' idea penso sia molto apprezzata.
La preparazione del Pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante è molto semplice e veloce, basta avere l'accortezza di preparare in anticipo la crema allo spumante, in modo che sia ben  fredda al momento di aggiungere la panna montata.




Questa è la ricetta:
  • 1 pandoro 
  • Crema allo spumante (dose da 2 tuorli d'uovo)
  • 300g di panna da montare
Per la decorazione :
  • 200g circa di cioccolato bianco
  • Uva brinata

Procedimento:
  1. Per prima cosa tagliate il pandoro, partendo dalla parte superiore tagliate un primo strato sottile che servirà da coperchio, quindi continuate a tagliare il resto a dischi di circa 1,5 cm.I dischi che ricaverete devono risultare in numero pari. Se i dischi che ricaverete dalla base del pandoro non hanno la forma precisa della stella, rifilateli. Una volta tagliati i dischi, appoggiateli uno sopra l'altro capovolgendoli (il più piccolo sarà sotto, il più grande sopra).
  2. Ora montate la panna, a cui avrete aggiunto un poco di zucchero e preparate lo chantilly, aggiungendo la crema allo spumante, lasciate da parte un poco di panna montata.
  3. A questo punto si può iniziare la farcitura, prendete il primo strato, che sarà quello più grande, appoggiatelo sul piano da lavoro capovolgendolo. Mettete la panna montata in un sacchetto da pasticcere e andate a creare un bordo di panna a 1/2 cm dal margine, versate lo chantilly, quindi richiudete appoggiando un'altro strato sempre capovolto. Tagliate in 6 o 8 spicchi e con l'aiuto di una lama, ricostruite lo strato di pandoro farcito sopra il piatto da portata. Usate lo stesso procedimento per gli altri strati, avendo cura di mettere sfalsate le punte delle stelle tra un piano e l'altro. Calate il numero dei spicchi man mano che la grandezza dei piani si rimpiccolisce.
  4. Quando avrete posizionato l'ultimo piano, appoggiate il coperchio e colate il cioccolato bianco, che avrete sciolto a bagno maria. Fate attenzione a non far toccare il fondo del pentolino con l'acqua del bagno maria. Nel caso in cui il cioccolato risulti troppo denso, diluite con olio di semi d'arachidi. Per finire la decorazione mettete qualche acino di uva brinata, attaccandola con il cioccolato e se volete, scrivete buon anno sopra il pandoro.
  5. Il pandoro farcito con chantilly di crema allo spumante è pronto, appoggiatelo in frigo fino al momento di servirlo.








Tempo di realizzazione: 


Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!"

6 commenti:

  1. Wow, non ci sono parole, strepitoso! Grazie per aver pubblicato questa meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, per i complimenti e tanti auguri di buon anno.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ricambio molto volentieri gli auguri e ti ringrazio per questo pensiero molto gradito.

      Elimina
  3. Tantissimi auguri a te e famiglia!
    Mi piace moltissimo il pandoro vestito da festa, sarà buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio gli auguri e ti ringrazio moltissimo per i complimenti, ti posso dire che il pandoro preparato per fare la video ricetta e stato letteralmente divorato dai miei amici, quindi penso che sia abbastanza buono. A Presto.

      Elimina