sabato 9 marzo 2013

Come fare la Ghiaccia Reale

Ghiaccia reale


Cos'è la Ghiaccia reale?

Magari  ne avrete sentito parlare, oppure letto questo nome in qualche ricetta e ne avrete lasciato perdere la preparazione, perché sembrava troppo difficile realizzare un dolce con questa glassa!

Invece la ghiaccia reale è molto semplice da preparareSi utilizza soprattutto per decorare uova di Pasqua, pasticcini oppure torte ricoperte con pasta di zucchero.




Il fatto che non necessita di cottura (la ghiaccia reale non deve passare in forno, ma basta lasciarla asciugare a temperatura ambiante) e il suo colore bianco facile da colorare la rendono proprio reale in questi tipi di decorazione.

Come dicevo prepararla è facilissimo, basta prendere dell' albume d'uovo e portarlo alla consistenza desiderata con dello zucchero a velo setacciato che può variare a seconda dell' impiego.

Per 50g di albume servono circa 250g di zucchero a velo.
Aggiungendo del succo di limone, la Ghiaccia reale asciugherà più velocemente.


Ingredienti: Albume, zucchero a velo, succo di limone 



Procedimento:

1)Mettete l' albume in una terrina.

2)Aggiungete lo zucchero a velo.

3)Iniziate ad amalgamare i due ingredienti.

4)Aggiungete pure il succo di limone.
5)Continuate ad aggiungere lo zucchero a velo.  

6)Mescoliamo fino a raggiungere la consistenza desiderata

Tempo totale di preparazione:


Pan di spagna
Biscotti all' arancia
Nido di cioccolato

9 commenti:

  1. io la uso per decorare i biscotti di frolla. a preti i coloranti che si trovano in vendita, ci sono altre cose piu comuni per poterla colorare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente, il modo migliore resta quello che dei coloranti alimentari, io ti posso suggerire delle alternative, che però andranno ad incidere anche sul sapore della ghiaccia e sulla sua consistenza.
      Per ottenere il rosa puoi usare l'archemens, per il giallo lo zafferano, per il verde lo sciroppo di menta, per il marrone il cacao il rosso resta un problema senza coloranti sarà difficile da ottenere. Spero di essere stato esaudiente buana serata.

      Elimina
  2. Ok. Tomo nota. gracias por compartir un básico tan importante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che segui il mio blog, per me è una grande soddisfazione sapere che le mie ricette ed i miei consigli vi siano d'aiuto. A presto

      Elimina
  3. Ti rubo anche questa. Poi mi serve fare la glassa fondente, il marzapane e soprattutto riuscire a candire la frutta. Sono quasi pronto per provare a fare la cassata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere essere derubato delle ricette che scrivo, vuol dire che sono interessanti, il che non è poco. Per le ricette che mi hai chiesto, sarò felice di accontentarti, solamente che dovrai avere un poco di pazienza, tra le idee che ho in testa e le video ricette che devo fare in funzione delle varie festività ti posso garantire che sono proprio sotto pressione. A presto.

      Elimina
  4. Ciao ho decorato l uovo con questa glassa ma si scioglieva..come mai è rimasta liquida?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Evelin, hai aggiunto del succo di limone alla ghiaccia? e hai aggiunto lo zucchero a velo in quantità sufficiente? La dose che io ho scritto di solito va bene, ma se la consistenza è troppo lenta va aggiunto altro zucchero. Se invece al momento in cui hai decorato l'uovo la ghiaccia andava bene e solamente dopo si è allentata, significa che questa ha preso umidità.
      Spero di esserti stato d'aiuto, nel caso contrario resto a disposizione.
      Intanto ti faccio i miei auguri di Buona Pasqua.

      Elimina
    2. Ciao Evelin, hai aggiunto del succo di limone alla ghiaccia? e hai aggiunto lo zucchero a velo in quantità sufficiente? La dose che io ho scritto di solito va bene, ma se la consistenza è troppo lenta va aggiunto altro zucchero. Se invece al momento in cui hai decorato l'uovo la ghiaccia andava bene e solamente dopo si è allentata, significa che questa ha preso umidità.
      Spero di esserti stato d'aiuto, nel caso contrario resto a disposizione.
      Intanto ti faccio i miei auguri di Buona Pasqua.

      Elimina