sabato 17 dicembre 2016

Pasticcini alle mandorle


Belli da vedere e buoni da mangiare; i Pasticcini alle mandorle possono essere una golosa idea regalo per il prossimo Natale.

Questo sfizioso pasticcino, anche chiamato Petit four, è una colonna portante della pasticceria siciliana, che ha nella pasta di mandorle il suo punto di forza.
Nel resto d'Italia, questo pasticcino, trova il suo momento di maggior consumo durante il periodo natalizio, quando, grazie al suo aspetto molto fine, o forse al fatto che la mandorla era un ingrediente molto prezioso nel passato, i pasticcini alle mandorle sono considerati un dolce Natalizio a tutti gli effetti.
La caratteristica principale che deve avere un buon pasticcino alle mandorle è quella di essere croccante esternamente e molto morbido internamente.
Molto semplici da impastare, i pasticcini alle mandorle possono essere fatti in forme diverse e si possono decorare con qualsiasi tipo di frutta candita, frutta secca o anche con del cioccolato fondente.






Questa è la ricetta:

Per l'impasto:
  • 400g di Mandorle pelate
  • 400g di Zucchero
  • 150g di Albume d'uovo
  • La buccia grattugiata di un'arancia non trattata
  • Mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere
Per decorare:
  • Ciliegie rosse candite
  • Mandorle pelate
  • Nocciole
  • Pinoli
  • Datteri canditi
  • Codetta di zucchero
  • Cioccolato fondente
Con queste dosi si ottengono circa 100 pasticcini



Procedimento:

  1. Per prima cosa, mettete la vaniglia e la buccia di arancia nello zucchero.
  2. Ora, usando il mixer riducete in polvere le mandorle insieme allo zucchero. per evitare che le mandorle si surriscaldino troppo, raffinatene un poco alla volta, mettendo nel mixer una parte di mandorle ed una parte di zucchero.
  3. Una volta raffinate le mandorle e lo zucchero, mettete la farina ottenuta in una ciotola abbastanza capiente e usando la mano impastate con gli albumi. Aggiungete gli albumi un poco alla volta.
  4. Una volta pronto l'impasto, usando il sacchetto da pasticcere si possono formare i pasticcini alle mandorle. Potete realizzare i pasticcini come più vi piacciono e decorarli con la frutta candita o secca che preferite, se invece volete realizzare i stessi tipi che ho realizzato io vi consiglio di seguire il video presente in questo post, capirete meglio come fare.
  5. Una volta pronti, lasciate riposare i pasticcini per dodici ore all'aria.
  6. Trascorse le dodici ore, infornate i pasticcini con forno preriscaldato a 200° in modalità statico e con le resistenze del cielo attaccate. Dopo circa 8 minuti perchè i pasticcini sono cotti.


Tempo di realizzazione:











Il mio consiglio: I pasticcini alle mandorle, devono essere una delizia per il palato,  per far sì che questo accada, visto che la mandorla è l'ingrediente principale, utilizzate mandorle di prima scelta, che siano mandorle di Torritto o mandorle d'Avola, scegliete solamente mandorle italiane.

Ti potrebbero interessare:

Ricciarelli di Siena
Amaretti
Torciglione

La mia ricetta realizzata da:

Adriana


Federico non sono perfetti, ma sono deliziosi, un sapore armonioso, 
complimenti da tutti, ciao

10 commenti:

  1. Bellissimi!!! E fanno subito festa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero ottimi da regalare in occasione del Natale!!!
      Grazie dei complimenti e Buone feste!!!

      Elimina
  2. ciao,federico ,come va li a perugia ? e a te tutto a posto ? mi auguro di si ,nell'occassione ti auguro un santo e pacifico Natale e un ricco 2017 ( di quello che voui tu ) by mauro giornalaio pasticcione allo sbaraglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mille per le tue premure e per i tuoi auguri, che ricambio con immenso affetto. Per il 2017 spero solamente che le cose mi rimangano come sono, perchè ho già tutto il necessario per essere felice.

      Elimina
  3. ciao federico ,sempre da mauro ecc.ecc. dalle nostre parti facciamo dolci simili con quasi le stesse dosi ma cuociamo in forno a 180° per 13/15 min. per avere croccantezza fuori e morbidezza dentro .Hai idea della differenza di cottura con i tuoi ? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia cottura è ancora più breve della tua e con forno più caldo, questo fa si che la morbidezza interna e la croccantezza esterna sia ancora più accentuata. Considera però che questi pasticcini vanno lasciati asciugare bene prima di essere infornati.
      A presto!!!

      Elimina
  4. Mamma mia troppo belli, fini, eleganti ed ovviamente golosissimi :) Complimenti Chico e mille Auguroni a te ed alla tua famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Luna, come sempre sei una persona splendida.
      Ricambio gli auguri con tantissimo affetto, un abbraccio Federico

      Elimina
  5. Ciao Federico, come sempre sai stupirmi con la tua grande professionalità. Questi biscotti sono ottimi.
    Ti auguro tantissimi auguri di Buon Anno a te ed alla tua famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio gli Auguri con vero affetto e ti ringrazio molto per i complimenti, sei davvero molto gentile.

      Elimina