mercoledì 10 luglio 2013

Crostata di frutta fresca

Crostata di frutta fresca

Dal momento che in estate bisogna combattere il caldo, la Crostata di frutta fresca è senza dubbio un'ottima soluzione da proporre ai nostri ospiti, infatti, oltre che essere un gustosissimo dessert è anche un ottimo modo per aumentare il consumo di frutta, specialmente dei bambini che di solito non ne sono grandi fans.
In questo post voglio proporvi una Crostata di frutta fresca, che ha come principale caratteristica la friabilità della sua pasta frolla che rimane inalterata senza assorbire i liquidi, della frutta anche per un paio di giorni.
La Crostata di frutta fresca è un dolce semplice da realizzare, ma anche in questo caso per far si che i nostri ospiti facciano il bis bisogna far attenzione ad alcuni particolari.
Il primo è senza dubbio la scelta della pasta frolla; infatti, usando una pasta frolla non adeguata, otterremo un Crostata di frutta fresca che assorbe i liquidi della frutta spappolandosi al momento di essere mangiata.
Il secondo è senz'altro la scelta della frutta: dovremmo scegliere frutta fresca e matura al punto giusto e non di frigorifero, così da avere una Crostata di frutta fresca ricca di sapore e bella da vedere.





Questa è la ricetta:
Con queste dosi otterremo una crostata di frutta fresca di 26 cm di diametro.


Procedimento:
  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla e mettetela a riposare in frigo per almeno 2 ore, meglio se per una notte intera.
  2. Ora preparate la crema pasticcera, che va fatta raffreddare, quindi io consiglio di preparare anch'essa il giorno precedente e farla riposare in frigo coperta con pellicola.
  3. A questo punto prendete la pasta frolla fredda, e spianatela a un'altezza di 3-4mm, rivestite una teglia di 26cm di diametro.
  4. Con un tagliapasta, tagliate la pasta frolla 2cm circa sotto il bordo della teglia e praticate dei fori sulla base.
  5. Stendete un strato di crema pasticcera e infornate con forno preriscaldato a 170° per circa 25 minuti, (come sempre la temperatura del forno è indicativa e varia da forno a forno).
  6. Una volta cotto il fondo di frolla lasciatelo raffreddare, quindi con l'aiuto della vostra fantasia mettete la frutta fresca.
  7. Fatto ciò preparate la glassa di marmellata e spennellate la Crostata di frutta fresca.
La Crostata di frutta fresca è pronta, fatela raffreddare in frigo prima di servirla.

Difficoltà di realizzazione: media
Tempo totale di realizzazione: 1h

Commentate e inviatemi tutte le richieste che volete, sarò felice di rispondere alle vostre domande!

Ti potrebbero interessare anche:


Torta fragole e banane
Crostata con crema di limone

Crostata fragole e meringa







    La mia ricetta realizzata da:

                                                                      Massimo
Ho usato una pasta frolla tipo 3 con cottura cieca in due tempi, usando carta da forno e fagioli secchi.  Per la crema pasticcera ho usato la solita ricetta con dosi per 500ml di latte, e la bacca di vaniglia per un gusto piu' pieno e rotondo.
Con questo tipo di frolla, il biscotto si é mantenuto impermeabile, croccante e friabile, senza assolutamente prendere l'umidità della crema e della frutta.
Ho usato solo frutta di stagione fresca. Persino le arance sono state sbucciate col pelapatate per questioni igieniche, non conoscendone la provenienza.

                                   A presto Massimo


 Marco Gaiotto
Ciao! Sono Marco. Rinnovo i miei complimenti per la tua professionalità e ti ringrazio ancora una volta per la disponibilità che dimostri nei confronti degli utenti che ti seguono. Mi permetto di inviarti la foto di questa torta alla frutta che ho preparato seguendo un tuo suggerimento ed ispirandomi alla ricetta della Cheesecake alla nutella, che per questo dolce chiaramente non ho utilizzato. 
Grazie ancora!!!  


 Henry Montanucci
Eccola la crostata di frutta creata da me.

Ricetta del Maître Federico Ravaglia. Un salutone  


8 commenti:

  1. Fresca, semplice e di sicuro buona, meglio di così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e per la fiducia, buona serata.

      Elimina
  2. Ciao!!! Sono Marco. Mi permetto di darti del tu e ti faccio mille complimenti per il tuo sito, davvero molto interessante. Questa torta è particolarmente invitante, ma vorrei chiederti un suggerimento. Dalle mie parti, varie pasticcerie propongono una crostata alla frutta, ma al posto della crema pasticcera, sulla base di frolla viene distribuita una farcia alla ricotta, il tutto è cotto in forno: credimi, è un dolce semplicemente delizioso, che mette d'accordo tutti, chi ama i colori e i sapori della frutta, con cui è ricoperta la torta una volta raffreddata, e chi apprezza la delicatezza della ricotta. E' una crostata leggera, non stucchevole come molte cheesecake al forno sul modello americano. Potresti consigliarmi una ricetta ad hoc? Ti ringrazio tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco grazie dei complimenti che hai fatto al mio blog sono super graditi.
      Secondo me la ricetta che fa al caso tua già la trovi nel mio blog.
      Vai a guardare la cheesecake alla nutella, segui lo stesso procedimento che trovi scritto, senza però mettere la nutella, quindi una volta che la crostata si è raffreddata crea la tua composizione di frutta, penso rimarrai soddisfatto.
      Fammi sapere
      Un saluto Federico

      Elimina
    2. Ciao!!! Scusa se ti rispondo solo ora!!!! Ti ringrazio per i consigli che mi hai dato. Ho preparato la cheesecake che mi hai suggerito, apportando qualche modifica; ho usato uno stampo più piccolo e ho steso sulla frolla, preparata secondo la mia ricetta, un po' di crema alla nocciola, un po' di confettura di albicocche e un po' di confettura alle ciliegie. Risultato (dopo il riposo in frigorifero): WOW!!!!!!!!!!!!!!! Grazie ancora, Federico, non vedo l'ora di leggere il post di oggi: quella torta di ricotta e pere deve essere semplicemente meravigliosa!!! Buona e santa domenica!!!

      Elimina
    3. Ciao Marco, ho trovato il tempo per pubblicare i tuoi messaggi solo ora, in questo fine settimana ringraziando il cielo sono stato super impegnato con il lavoro. Mi fa molto piacere che i miei consigli ti siano stati utili, anche se poi il merito del successo è solamente tuo, COMPLIMENTI E BRAVO
      La prossima volta che realizzi una mia ricetta, inviami le foto, le pubblicherò in bacheca
      A presto

      Elimina
  3. Ciao!!! Ti ringrazio per i consigli che mi hai dato e mi scuso se non ti ho subito risposto. Ho inserito un messaggio, ma non è stato ancora pubblicato nel blog, per cui riprovo. Confermo che la cheesecake che mi hai consigliato è veramente buona ed ha avuto l'approvazione di diversi "assaggiatori"; l'ho preparata pochi giorni fa con qualche lieve modifica, ma il risulato è stato davvero positivo. Ti ringrazio ancora per i tuoi suggermenti!!! Buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rinnovo i complimenti, in questo caso mi fa molto piacere sapere che la mia cheesecake sia piaciuta, perchè questa idea è veramente nata nella mia testa in un momento molto bello della mia vita!
      Continua a provare le mie ricette e non mancare ti darmi il tuo giudizio.
      Federico

      Elimina