mercoledì 15 giugno 2016

Torta rustica speck, provola e zucchine

Per gli amanti della pasta sfoglia, una ricetta da non perdere, ottima sia come antipasto caldo, sia servita in un buffet, eccovi la Torta rustica speck, provola e zucchine.
Di torta rustica, ne esistono diverse versioni, quella che presento io, l'ho pensata per essere usata nei buffet, infatti ho usato del pan carrè per dare corpo alla torta stessa, in modo che una volta tagliata a quadratini, questi abbiano una consistenza tale da essere presi con le mani senza che si rompano. Riguardo alla farcitura, sono partito dall'idea di realizzare una Torta rustica alle zucchine, quindi sono andato a scegliere degli ingredienti che si abbinassero bene con queste, ho trovato nello speck e nel formaggio provola quello che almeno secondo me era l'abbinamento perfetto.
La farcitura della torta rustica può essere tranquillamente variata a seconda dei propri gusti, l'unica cosa che non può mancare per realizzare una buona Torta rustica è una pasta sfoglia di qualità, per questo vi consiglio di realizzarla da soli.

lunedì 6 giugno 2016

Crumble di ciliegie


La pasticceria  inglese e quella italiana si fondono dando vita a questo goloso Crumble di Ciliegie.


Chi mi segue, sa che ho il vizio di rivisitare tutte le ricette che faccio, in questo caso però ho modificato la ricetta per necessità, infatti il Crumble di Ciliegie che ho realizzato, l'ho usato in occasione della festa di fine anno scolastico di mia figlia, dove era previsto un buffet allestito dai genitori e  il Crumble classico, che va mangiato con il cucchiaio, non mi sembrava molto pratico, così ho pensato di creare un Crumble di ciliegie e cioccolato tipo crostata, in modo  da poterlo mangiare senza usare il cucchiaio.

Il Crumble è un dolce nato in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale e in origine veniva preparato usando mele, ora si prepara usando anche altri tipi di frutta. Per realizzare la base del dolce ho usato frolla al cioccolato, mentre per rendere più accattivante il gusto, oltre a delle golose ciliegie che ho la fortuna di avere nel mio giardino, ho aggiunto gocce di cioccolato e farina di cocco. Devo dire che il mix tra la pasticceria inglese e quella italiana ha dato i sui frutti!

martedì 31 maggio 2016

Come fare i cannoli di sfoglia

Presenti nei banconi di ogni pasticceria, eccovi un tutorial su Come fare i cannoli di pasta sfoglia.

I Cannoli di pasta sfoglia, sono dolci talmente conosciuti, che non hanno certo bisogno di alcuna presentazione, sono diffusi in tutte le pasticcerie, che li offrono con tante farciture diverse, alzi la mano chi non ha mangiato almeno una volta un cannolo di pasta sfoglia alla crema! 
In questo post, vi mostrerò quanto sia facile realizzarli nella propria cucina, così da avere a disposizione dei fragranti cannoli da farcire con crema, cioccolato, panna o qualsiasi altro ripieno sia di vostro gradimento.
Per realizzare dei buoni cannoli, non ci sono segreti particolare, l'unico accorgimento è quello di usare della pasta sfoglia di qualità, fatta con del buon burro, che difficilmente troverete nel frigo dei super mercati, per questo vi consiglio di farla da soli.

giovedì 19 maggio 2016

Panini al latte

Se siete alle Prese con la Preparazione di un buffet, questa ricetta di Panini al latte fa 'al caso Vostro.

Immancabili in ogni buffet che si rispetti, i Panini al latte farciti sono quei bocconcini morbidissimi che possono essere sia salati che dolci, infatti l'impasto è neutro, quindi sarà il tipo di farcitura a determinare il gusto del panino al latte. Solitamente, almeno dalle mie parti, questi panini vengono farciti con prosciutto crudo di Norcia, tonno,uova, salame, pomodori, mozzarelle e tutti quegli ingredienti salati che si usano nella preparazione di pasticceria salata. I Panini al latte possono essere usati anche per realizzare dei squisiti dolcetti, basterà infatti farcirli con marmellate varie, nutella o crema al latte. Saranno anche un'ottima colazione o  una sana merenda per i vostri bambini.
Molto Semplici da preparare, i Panini al latte, possono anche essere fatti in anticipo e conservati in congelatore, così da averli già pronti all'occorrenza. Non perdete tempo e mette le mai in pasta.....

lunedì 2 maggio 2016

Torta Pavlova

Quest'anno festeggiamo le mamme con un dolce che arriva dall'altra parte del mondo: la Torta Pavlova.
Per la festa della mamma di quest'anno, stavo cercando un dolce semplice ma elegante da proporre ai miei lettori, dopo aver pensato a lungo la lampadina si è accesa, la Torta Pavlova con le fragole è il dolce che fa' al caso mio. La Torta Pavlova, deve il suo nome alla famosa ballerina russa Anna Pavlovna Pavlova, che apprezzo il dolce, preparato appositamente per lei da un chef in Australia, durante una sua turnèe negli anni venti. La particolarità della Torta Pavlova originale, sta' nella meringa, infatti la base della torta è realizzata con una meringa in cui viene aggiunto amido di mais, questo fa si che la meringa risulti croccante fuori ma morbida al suo interno. La meringa va poi ricoperta di panna o crema e guarnita con qualsiasi tipo di frutta fresca, io visto che l'ho preparata in occasione della festa della mamma, ho usato delle bellissime fragole, che in questo periodo sono nel pieno della maturazione.

venerdì 22 aprile 2016

Torta Margherita

Per una colazione genuina, eccovi un classico della pasticceria italiana la Torta Margherita.
La Torta Margherita è un dolce che nasce nella semplicità della vita contadina italiana dei tempi passati e ancora oggi rispecchia alla perfezione le sue origini, infatti per realizzarla si usano ancora gli stessi ingredienti semplici e genuini.
La torta Margherita è senza dubbio un dolce da prima colazione, ma è anche un'ottima base per realizzare degli squisiti dessert, infatti può tranquillamente essere farcita con creme, panna o confetture e sostituire così il più povero pan di spagna.
Realizzare questa torta è molto semplice, l'unica accortezza che bisogna avere se si vuole realizzare una Torta Margherita soffice, visto che la ricetta non prevede lievito chimico, è di non far smontare le uova quando si aggiungono le farine ed il burro fuso.

mercoledì 13 aprile 2016

Tiramisù alle fragole

La versione light del dolce più amato in Italia, Tiramisù alle fragole.

Con l'arrivo della primavera e dei primi caldi, ho pensato di proporre un dolce fresco e colorato, preparato con il frutto che più di tutti ci fa pensare alla bella stagione, le fragole.
Il dolce in questione è il Tiramisù alle fragole, che almeno in questo caso, a parte  i biscotti savoiardi e l'assemblaggio, ha poco in comune con il più famoso Tiramisù, infatti, per realizzare il tiramisù alle fragole non ho usato neanche l'ingrediente principale del tiramisù tradizionale, cioè il mascarpone.
Siccome la mia idea era di fare un dolce fresco e per quanto possibile leggero, ho sostituito il mascarpone con yogurt magro, non ho messo le uova e per dare un gusto particolare al dolce ho sostituito il caffè con vino porto, che a mio avviso si abbina alla perfezione al gusto delle fragole.
Il tiramisù alle fragole light, con la sua semplice preparazione è il dessert ideale, da realizzare per i vostri ospiti alla prossima occasione.