mercoledì 10 aprile 2019

Crostata di Riso al Cioccolato

Un alternativa alla classica Colomba Pasquale che parla toscano, la Crosta di Riso al Cioccolato!!!
Il dolce pasquale che propongo quest'anno, è la Crostata di Riso al Cioccolato, un dolce toscano, più precisamente, un dolce tipico della Versilia, parente stretto della Torta Coi' Bischeri pisana si distingue da questa solamente per il diverso sistema di decorare il bordo esterno.
Come sempre quando si ha a che fare con un dolce della tradizione popolare è impossibile attingere ad una ricetta originale, infatti ogni famiglia o pasticceria ha la propria ricetta, che si tramanda di generazione in generazione. Oltre che per le quantità degli ingredienti principali, che possono variare, le ricette si differenziano soprattutto per i diversi tipi di spezie, frutta secca e liquori uitilizzati per arricchire il composto fatto di riso e cioccolato fondente con cui è farcita la crostata.




Questa è la ricetta:
  • Frolla tipo 2 (Dose da 500g Farina)
  • 500ml di Latte
  • 150ml di Acqua
  • 120g di Cioccolato Fondente
  • 90g di Zucchero
  • 80g di Riso Originario
  • 40g di Miele
  • 40g di Pinoli
  • 1 Uovo
  • 25g di Cacao
  • 20g di Burro
  • Una presa di sale
  • 5/6 Chiodi di Garofano
  • La punta di un cucchiaino di Vaniglia macinata
  • La buccia grattugiata di un limone biologico
  • Una teglia a bordo alto di 20cm di diametro
Con queste dosi si ottiene una torta sufficiente a 8 persone






Procedimento:

  1. Per prima cosa, mettete in una pentola : il latte, l'acqua, il sale e i chiodi di garofano e fate bollire, nell'attesa tagliate il cioccolato a pezzettini.
  2. Quando il latte bolle, aiutandovi con un passino togliete i chiodi di garofano, quindi abbassate la fiamma e aggiungete il riso, girate di tanto in tanto il riso con un mestolo e fate cuocere fino che avrà assobito tutti i liquidi.
  3. Mentre il riso sta cuocendo, spianate la pasta frolla ad un altezza di circa 3mm, quindi avvolgetela sul mattarello e appoggiatela sopra la teglia da crostata, allentate i bordi di quest'ultima, in modo che aderisca bene su tutta la teglia, quindi tagliate la pasta frolla in eccesso. Una volta rivestita la teglia, appoggiate questa in frigorifero, in modo che si raffreddi.
  4. Quando il riso è cotto, toglieto da fuoco e aggiunte: il cioccolato sminuzzato, il miele ed il burro, quindi girate con un mestolo fino a che queti ingredienti non si sono sciolti ed amalgamati, dopo di che unite anche: lo zucchero, la vaniglia, la buccia di limone grattugiata e anche il cacao amaro e come prima girate fino ad amalgare, dopo di che unite anche le uova ed i pinoli e amalgamate.
  5. Versate il composto nella teglia foderata in precedenza, quindi spianate altra frolla per realizzare le strisce con cui decorare la crostata. Dovrete spianare la pasta frolla ad un altezza di circa 3mm, quindi dovrete tagliare delle strisce larghe circa 1cm.
  6. Partendo dal centro disponete le strisce sopra la crostata, intrecciando in modo che formino i classici rombi, quindi ripiegate la pasta frolla del bordo su se stesso e usando il dito indice decorate il bordo stesso.
  7. Infornate la crostata di riso e cioccolato con forno preriscaldato a 180° in modalità statico per cica 35 minuti. Una volta cotta, prima di togliere la crostata dalla teglia attendete che si raffreddi.
Tempo totale di realizzazione:
Difficoltà di realizzazione: Media













Il mio consiglio: Per facilitare il lavoro, preparate la pasta frolla il giorno prima di quello scelto per realizzare la crostata di riso e cioccolato.

Ti potrebbero interessare anche:

Pardulas
Pastiera Napoletana
Ciaramicola Umbra

2 commenti: