sabato 1 febbraio 2014

Chiacchiere all' arancia

Chiacchiere all' Arancia - www.lapasticceriadichico.it

In questo post, vi propongo le Chiacchiere all'arancia, un dolce fritto tipico del periodo carnevalesco, che gli amanti delle arance non possono perdersi.
Le chiacchiere sono conosciute, più o meno in tutta l' Italia e di solito si usa servirle spolverate solamente con lo zucchero a velo.
In casa mia è tradizione servirle si spolverate di zucchero a velo, ma con l'aggiunta di miele colato e buccia d'arancia grattugiata, oltre a questo la mia ricetta prevede l'impiego di succo d'arancia nell'impasto, ingrediente che di solito non viene messo nelle chiacchiere.
Secondo il mio gusto, a rende le Chiacchiere all'arancia irresistibili, è proprio l'accoppiata miele-buccia d'arancia che va a creare un mix perfetto, con il delicato sapore delle chiacchiere.




Questa è la ricetta
  • 500g di Farina00
  • 90g di Zucchero
  • 1 Biccheirino di rum
  • 30g di Burro 
  • 1 Uovo intero
  • 1 Tuorlo
  • 1/2 Bicchiere di vino bianco secco
  • Il succo di 1 arancia
  • Una presa di sale
  • Miele, zucchero a velo e buccia d'arancia (non trattata) per decorare
  • Olio di semi d'arachidi  per friggere
Queste dosi sono sufficienti per 6 persone


Procedimento:
  1. Iniziate disponendo la farina a fontana sul vostro piano da lavoro.
  2. Al centro della fontana aggiungete gli ingredienti, iniziando dalle uova, con lo zucchero e il sale, amalgamate con le dita questi ingredienti, possibilmente senza far mischiare la farina, quindi unite il burro ammorbidito, quando quest'ultimo si è amalgamato iniziate a unire i liquidi e impastate bene con la farina. Dovrete ottenere un'impasto di consistenza abbastanza morbida ma ben incordato.
  3. Fate riposare l'impasto coperto con un canovaccio per almeno 1/2 ora, quindi tagliatene una parte e con l'aiuto del mattarello stendetela molto sottile, mentre fate questo mettete l'olio a scaldare in modo che raggiunga la giusta temperatura che è di 170° circa. Usando un tagliapasta ziglinato, tagliate la pasta in strisce  larghe 3cm e lunghe 10cm.
  4. Tuffate le strisce di pasta nell'olio caldo allungandole leggermente con le mani, fatele dorare da entrambi i lati, quindi scolatele e fatele asciugare su carta assorbente.
  5. Una volta fredde, disponetele su un vassoio senza sovrapporle, quindi con un mestolo colate il  miele  sciolto a bagno maria, grattugiatevi la buccia d'arancia ed infine spolverate con zucchero a velo. 
  6. Disponete su un piatto da portata e servite. Le chiacchiere all'arancia non vanno conservate in frigorifero.


Chiacchiere all' Arancia - www.lapasticceriadichico.it





Chiacchiere all' Arancia - www.lapasticceriadichico.it





Chiacchiere all' Arancia - www.lapasticceriadichico.it


Difficoltà di realizzazione: bassa
Tempo totale di realizzazione:


Ti potrebbero interessare:


Brighelle di Carnevale
Strufoli della nonna
Ciambelle fritte di patate

La mia ricetta realizzata da:

Lina


La mia ricetta realizzata da:
Ti ringrazio di mettere a disposizione le Tue ricette, sei molto bravo,
Queste chiacchiere sono buonissime!
A presto  Lina


Daniela Luchetti





14 commenti:

  1. stavo cercando una ricetta super collaudata, la tua mi sembra perfetta.
    Anche se non si direbbe, non ho mai fatto le chiacchere....
    proverò la tua per la prima volta....
    generalmente faccio le frittelle
    Ciao a presto
    ti aspetto da me... se ti va

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che la mia ricetta ti ispira fiducia, sono sicuro che ne rimarrai soddisfatta, comunque fammi sapere. Ci vediamo da te.

      Elimina
  2. Wow.. all'arancia non le ho mai mangiate :)
    Chissà che bontà :)

    Buon weekenk! :)

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara spero che le proverai, ti garantisco che ne rimarrai soddisfatta, per il weekend, il mio come sempre è seriamente compromesso (lavoro sempre) però ti ringrazio e ricambio.A presto.

      Elimina
  3. Buone queste chiacchiere all'arancia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Calogero, che dire, secondo me sono buone, ma tu per essere sicuro provale e fammi sapere. A presto.

      Elimina
  4. Io preparo sempre le chiacchiere, ma l'accoppiata con il miele non l'ho mai provata! E dire che il miele nei dolci siciliani è sempre presente! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad essere sincero, di chiacchiere con il miele non se ne vedono tante in giro neanche qui a Perugia, ma in casa mia si usa prepararle così d sempre e ti garantisco che ci sta a pennello. A presto.

      Elimina
  5. Buon inizio di settimana :) Mai fatte all'arancia ma sempre la classica ricetta (qui a Roma si chiamano frappe!). Da provare sicuramente ^_^ Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona settimana anche a te, anche noi facciamo le frappe, diciamo che sono simili alle chiacchiere ma condite in modo diverso, nei prossimi giorni ne pubblicherò una ricetta. CIAO.

      Elimina
  6. Proverò la tua deliziosa ricetta, è da tanto che non preparo le chiacchiere, grazie e bravissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zietta, è questa la giusta occasione, prova e fammi sapere se ti sono piaciute.....io sono qua pronto a raccogliere critiche e complimenti!!!!! A presto

      Elimina
  7. Ciao Federico! Un dilemma:visto che mio marito è intollerante al vino,come posso sostituirlo nella ricetta delle chiacchiere? (sostituire il vino, non il marito!) imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sostituire il vino con pari peso di succo di arancia e aggiungere una presa di lievito per dolci.
      Direi che è molto più semplice sostituire il vino anzichè sostituire il marito.
      Se ti va, quando realizzi le chiacchiere, inviami delle foto con un tuo commento alla ricetta, posterò tutto nella bacheca a ciò dedicata.
      A presto Federico

      Elimina